Gli orgasmi anali maschili esistono davvero? I nostri esperti indagano sulla prostata

Questo articolo è stato scientificamente verificato dallo psicologo sociale Dr. Justin Lehmiller.

Prostata (n.): 1640, dal greco prostate “capo, sovrano, guardiano; uno in piedi davanti, So chiamato dalla sua posizione alla base della vescica.

È una parte importante dell’anatomia maschile che svolge un ruolo essenziale nella salute riproduttiva, tuttavia, nonostante tutti i discorsi sulla prostata, c’è ancora molta confusione su cosa sia, cosa faccia e come si sente quando viene stimolata . Per andare in fondo (eh eh) di questo argomento e quindi segue il nostro tentativo molto, molto approfondito di rispondere a ogni domanda immaginabile che potresti mai avere sulla prostata.

Cos’è una prostata e cosa fa?

Secondo coach del sesso e delle relazioni e autore di “La guida definitiva al piacere della prostata” Dottorato di ricerca Charlie Glickman, “La prostata svolge due ruoli nel ciclo di risposta sessuale degli uomini. In primo luogo, produce una parte del fluido che diventa sperma. Durante l’eccitazione, la prostata inizia a riempirsi di questo fluido, che viene poi mescolato con lo sperma dei testicoli e con i fluidi delle vescicole seminali per diventare sperma.

Tuttavia non sono tutti discorsi biologici freddi e duri. Continua “Anche la prostata fa parte della reazione di piacere di un uomo. Quando la ghiandola rilascia quel fluido nell’uretra, si stringe e si contrae. Ciò si traduce nella sensazione di “punto di non ritorno” che si verifica appena prima dell’eiaculazione. Alcuni ragazzi dicono che un massaggio alla prostata sembra “l’inizio di un orgasmo”, ma può durare molto più a lungo di pochi secondi!”

E ha assolutamente ragione: gli uomini che si dedicano al taglio – masturbandosi fino all’orgasmo, poi fermandosi poco prima per prolungare la sensazione – riferiscono di essere in grado di mantenere quella sensazione quasi indefinitamente.

Soleggiato Megatroneducatrice sessuale e conduttrice della serie originale Showtime, Sesso con Sunny Megatron descrive la prostata come “una piccola ghiandola delle dimensioni di una noce che produce liquido prostatico, uno dei componenti principali dello sperma. Per le persone con prostata, l’orgasmo si verifica in due parti, emissione ed espulsione. L’emissione avviene quando la prostata rilascia liquido prostatico in una porzione dell’uretra chiamata uretra prostatica. Qui si unisce con gli altri componenti del seme. L’espulsione è ciò che più comunemente chiamiamo eiaculazione”.

È chiaro che emissione ed eiaculazione sono cose molto diverse. Alcuni uomini che prendono parte a giochi di castità o forzatura o negazione dell’orgasmo spesso si rivolgono al massaggio prostatico per alleviare il bisogno di raggiungere l’orgasmo senza effettivamente avere un orgasmo.

Perché il massaggio prostatico è tabù?

Abbiamo posto questa domanda ai nostri esperti e tutti hanno risposto in modi abbastanza simili. Psicoterapeuta psicosessuale ed esperto di relazioni, il dott. Sarah Nasserzadeh così si esprime: “Indipendentemente dal contesto socio-culturale, nel complesso qualsiasi stimolazione anale è associata a tendenze e pratiche omosessuali. Anche dal punto di vista psicodinamico, gli uomini hanno l’oggetto di “spingere” e non dovrebbero essere “spinti”, quindi anche se alcuni uomini sono incuriositi dall’idea, ma o sono in conflitto sull’esplorazione di questa pratica o i loro partner sono riluttanti a “de-mascolinizzare” i loro partner”.

Charlie Glickman ha detto: “Quando abbiamo scritto La guida definitiva al piacere della prostata, abbiamo chiesto agli uomini quali preoccupazioni avessero. Più e più volte, abbiamo sentito ragazzi dire che erano preoccupati per questo

Soleggiato Megatron riconosce questo pregiudizio, ma comprende anche che è sbagliato presumere che il massaggio prostatico o qualsiasi gioco anale maschile sia un’affermazione sull’allineamento sessuale di un uomo. “Sebbene le persone di tutti gli orientamenti e di tutti i generi possano e godano del gioco della prostata, gli uomini eterosessuali hanno meno probabilità di discuterne apertamente. È importante ricordare che gli atti sessuali non cambiano il tuo orientamento sessuale. Molti uomini eterosessuali amano il gioco anale molto più di quanto tu possa immaginare! Fortunatamente negli ultimi anni più uomini eterosessuali si sono aperti pubblicamente al riguardo”.

Come argomento, il massaggio prostatico è carico di presunzioni. Tuttavia c’è di più nella mistificazione del piacere anale maschile che in un semplice tabù. Naturalmente, quei tabù devono provenire da qualche parte. Potrebbe essere forse il risultato di alcuni miti confusi e nomi impropri?

Quindi cosa sappiamo sul massaggio prostatico?

Secondo lo psicologo sociale e psicoterapeuta psicosessuale Dr. Sarah Nasserzadehle incomprensioni sul piacere della prostata potrebbero essere duplici:

  • Incomprensione dei benefici per la salute e dei possibili rischi per la salute di tale pratica.
  • La nostra base di conoscenza limitata e relativamente nuova e l’attenzione verso il piacere sessuale come componente delle relazioni e delle esplorazioni sessuali.

“La nostra conoscenza del piacere sessuale”, spiega il dottor Nasserzadeh, “è piuttosto nuova e in qualche modo ancora limitata. Ci sono ancora idee sbagliate sugli organi esterni per non parlare di quelli interni. Anche il piacere non è sempre stato una parte della nostra conversazione quando parliamo di sessualità. Era pensato per la procreazione e la riproduzione, non molto tempo fa è stato creato un discorso più avanzato per parlare degli elementi emotivi coinvolti e ora negli ultimi due decenni stiamo parlando di “ciò che ci dà piacere” in modo proattivo”.

Glickman ha scritto ampiamente su questo argomento e ci ha raccontato come gli uomini hanno reagito alla discussione sul massaggio prostatico. “Spesso viene fuori l’idea che il gioco anale sia doloroso, anche se noto che è molto più comune quando si parla di uomini che ricevono rispetto a quando si parla di donne.

«Finché non abbiamo scritto La guida definitiva al piacere della prostata, non c’era un libro che potevi leggere che spiegasse tutto ciò che dovevi sapere. La mancanza di informazioni ha impedito alle persone di provarlo, il che significava che non c’era richiesta per una guida del genere. Ma da quando è uscito il libro, abbiamo sentito centinaia di uomini e dei loro partner e posso prometterti che più persone lo stanno provando che mai!

I benefici del massaggio prostatico

Quindi sappiamo tutti che il sesso fa bene alla salute e lo stesso vale per gli orgasmi regolari, ma il massaggio prostatico fa bene a te? Beh, è ​​difficile da dire perché è un argomento così poco studiato.

Fortunatamente, Charlie Glickman, ha fatto un po’ di ricerche per noi. Ha condiviso alcuni risultati, insieme a un avvertimento sul fatto che ci sono poche prove finanziate dal punto di vista medico, la maggior parte di ciò che sappiamo essere buon senso.

“Il massaggio aumenta il flusso sanguigno, soprattutto se fa parte di un’esperienza sessuale. Questa è sicuramente una buona cosa per la prostata”, afferma Glickman. Continua: “Ci sono molti muscoli in tutto il bacino e molti uomini sono cronicamente tesi in quella parte del corpo. Ciò può comprimere la prostata e limitare il raggio di movimento. Il massaggio può aiutare a migliorarlo e alcuni uomini riferiscono di avere erezioni più solide perché i muscoli pelvici sono più in grado di svolgere il loro lavoro.

Soleggiato è d’accordo. “Molti operatori sanitari credono che il massaggio prostatico regolare aiuti a proteggere dai disturbi di salute legati alla prostata, incluso il cancro alla prostata. Gli studi indicano che elimina le tossine e aiuta a eliminare i blocchi che non vengono eliminati dalla sola eiaculazione. Inoltre, allevia la tensione e aumenta il flusso sanguigno nell’area, il che influisce positivamente anche sulla salute”.

Glickman espande la scienza dietro i commenti di Sunny Megatron: “La prostata è in realtà piena di minuscole ghiandole che producono liquidi. E proprio come le ghiandole della pelle possono bloccarsi, così possono anche le ghiandole della prostata. Anche se l’eiaculazione spreme anche i liquidi dalla prostata, potrebbe non essere abbastanza forte per fare il lavoro se qualcosa è intrappolato, quindi il massaggio potrebbe essere più efficace. “

Non solo per i motivi sopra menzionati, il massaggio prostatico è particolarmente importante. La prostatite batterica, che è un gonfiore e un’infiammazione della prostata, non risponde agli antibiotici e una delle cause è la presenza di un biofilm. Glickman spiega: “È allora che una colonia di batteri produce uno scudo che li protegge dall’ambiente. Massaggiare la prostata può interrompere il biofilm e consentire agli antibiotici di essere più efficaci”.

Dott. Sarah Nasserzadeh ha accesso ad alcune solide informazioni di ricerca a sostegno dei benefici per la salute della ricerca sulla prostata.

Ci dice: “È stato riferito che i regolari massaggi alla prostata potrebbero aiutare con la qualità dell’erezione e persino provocarne una (abbiamo una solida ricerca tra uomini con lesioni del midollo spinale che riferiscono di avere un’erezione dopo il massaggio prostatico).”

Controllalo: Come scegliere il miglior massaggiatore prostatico?

Un orgasmo prostatico è diverso dagli altri orgasmi?

Dott. Sarah Nasserzadeh condiviso alcune informazioni che vanno molto più in profondità nella scienza di questa particolare domanda.

“La Rutgers University ha completato uno studio che mappa il sistema genitale maschile, inclusa la prostata, e sta analizzando dati più completi. Hanno scoperto che l’input sensoriale dalla prostata proietta nella stessa regione della corteccia sensoriale genitale del resto delle strutture genitali. Questa è probabilmente la base per gli uomini che affermano che la stimolazione della prostata è erotica. Lo studio è stato condotto per saperne di più sull’innervazione sensoriale della prostata perché può essere sensibile negli uomini con lesione completa del midollo spinale; ma ovviamente ci vorranno ulteriori ricerche”. Vuoi vedere i risultati della ricerca? Se è così, puoi trovarli qui. (PDF)

Allora come fare Massaggi la prostata?

Ecco una domanda a cui abbiamo risposto in una miriade di modi e di seguito puoi trovare un intero elenco di posti in cui puoi cercare per saperne di più. Comunque questo Soleggiato Megatron fornisce una risposta molto succinta: “Sebbene la prostata possa essere raggiunta con le dita, è quasi impossibile fare da soli senza l’ausilio di uno strumento, quindi considera di investire in un sex toy realizzato appositamente per la stimolazione della prostata. Se hai un partner che ti aiuti con il massaggio, può essere molto stressante per le dita, le mani e i polsi, rendendo difficile il mantenimento per lunghi periodi. I massaggiatori non solo rendono le cose più facili in questo senso, ma la vibrazione offre anche più opzioni di piacere rispetto a un oggetto fisso.

Fatti verificati da:

Dr. Justin Lehmiller

Il dottor Justin Lehmiller è uno psicologo sociale e ricercatore presso il Kinsey Institute. È un educatore pluripremiato, essendo stato premiato tre volte con il Certificate of Teaching Excellence dell’Università di Harvard, dove ha insegnato per diversi anni. Il Dr. Lehmiller ha pubblicato più di 50 lavori accademici, incluso un libro di testo intitolato The Psychology of Human Sexuality che viene utilizzato nelle aule universitarie di tutto il mondo. Aiuta le persone a mantenere una vita intima sana attraverso un’educazione basata sulla scienza e positiva per il sesso tramite il suo blog di sesso e psicologia, seminari e frequenti apparizioni sui media.

Sito web | Accademico | Instagram | Twitter


Must Read

Related Articles