Come rimuovere il blocco sessuale mentale che ti impedisce di goderti il ​​sesso

Trascorri del tempo con il tuo partner, o anche con il marito, e le cose si fanno fosche. Ti baci, il tuo cuore inizia a battere forte e inizi a toccarti un po’ più intimamente. Allunga la mano verso le tue zone erogene e ti ritrovi a mettere un freno completo all’azione, allontanando e fermando la sua mano, a volte anche schiaffeggiandola.

Non c’è una ragione apparente, ma ti ritrovi semplicemente a rimuovere la sua mano più velocemente di quanto potrebbe dire “formaggio”.

Suona familiare? Potresti amare il tuo partner con tutto il cuore, ma quando si tratta di avventure bollenti in camera da letto, non ti senti a tuo agio o, per qualche motivo, cerchi semplicemente di evitarlo a tutti i costi. A volte, provi persino a trovare una scusa intelligente, solo per allontanarti da possibili rapporti sessuali.

La buona notizia è che non sei solo in questo e anche meglio: è completamente possibile cambiare la situazione, iniziare a goderti il ​​sesso e ringiovanire sia il tuo lato sessuale che la tua relazione.

Perché hai i blocchi mentali sul sesso?

Il blocco mentale che stai avendo può anche essere definito come disfunzione sessuale. Mentre potresti pensare che il tuo blocco mentale non abbia nulla a che fare con un disturbo sessuale, la disfunzione sessuale è, in effetti, un problema molto reale con cui sta lottando uno sbalorditivo 43% delle donne.

Il disturbo, per sua definizione, significa un problema che impedisce alle persone di provare soddisfazione dall’attività sessuale – che include l’attività “pre-sessuale” poiché il disturbo del desiderio è una parte della disfunzione sessuale.

Oltre alla mancanza di desiderio, la disfunzione sessuale può anche significare problemi di eccitazione, ritardo o assenza di orgasmo o persino dolore durante il rapporto.

Le ragioni di questo blocco mentale potrebbero non essere sempre mentali poiché una serie di cause fisiche possono essere legate alla disfunzione sessuale secondo la Cleveland Clinic. Queste ragioni fisiche potrebbero essere:

  • diabete
  • malattie cardiache e vascolari
  • disordini neurologici
  • squilibrio ormonale
  • insufficienza renale o epatica
  • abuso e consumo di alcol e droghe
  • effetti collaterali di alcuni farmaci, inclusi alcuni antidepressivi.

Anche la tua dieta potrebbe ostacolare il tuo desiderio sessuale: la mancanza di sostanze nutritive e una dieta ricca di grassi trasformati, zuccheri e sali potrebbero far scomparire la tua prosperità sessuale.

Tuttavia, la maggior parte delle inibizioni sessuali derivano effettivamente da blocchi mentali, blocchi che puoi anche rimuovere. Queste sono le cause psicologiche più comuni dei blocchi mentali sessuali:

Preoccupazione per il tuo corpo

Quando non ti senti bene con il tuo corpo, è chiaro che godersi il sesso o essere nudi in presenza di qualcun altro è tutt’altro che facile.

Questa preoccupazione per il tuo corpo si traduce in sesso e ti impedisce di fare sesso o di goderti il ​​sesso poiché semplicemente non vuoi che il tuo partner ti tocchi molto, specialmente le aree del tuo corpo in cui non ti senti a tuo agio.

Abbiamo tutti problemi di immagine corporea. Ad alcuni di noi non piacciono le nostre cosce, ad alcuni di noi non piace la pancia morbida, alcuni potrebbero non sentirsi molto sicuri delle proprie tette.

Il tuo partner, tuttavia, non ti vede in questo modo. Per lui, le tue cosce sono sexy, la tua pancia è deliziosamente morbida e le tue tette sono le migliori palle antistress del pianeta. Per lui sei bella esattamente come sei e lui vuole godersi ogni centimetro del tuo corpo.

Se vuole fare sesso ed è eccitato dalla tua presenza, prendilo come un complimento: significa che la tua bellezza guida il suo desiderio sessuale e non c’è assolutamente motivo di vergognarsi del tuo corpo. Lo adora, quindi è giunto il momento di amare anche il tuo corpo.

Paura del disagio/non lasciarsi andare

Uno dei motivi principali per cui potresti interrompere inaspettatamente il rapporto potrebbe essere correlato alla paura, in particolare alla paura del disagio o del dolore.

Il sesso può essere molto scomodo o addirittura doloroso per alcune donne, non è un segreto. Poiché la tua mente sa che può aspettarsi un certo disagio fisico, la tua mente potrebbe essere incline a fermare l’atto prima che arrivi così lontano – e a volte quel sop potrebbe essere così veloce e automatico che schiaffeggerai semplicemente il tuo partner quando cerca di raggiungere i tuoi genitali.

Questa paura potrebbe anche essere correlata al fatto che sei semplicemente preso dai tuoi pensieri, inibendoti dall’essere presente e quindi creando una barriera mentale.

Michael Aaron, Ph.D., terapista sessuale certificato dall’American Association of Sex Educators, Counselors and Therapists (AASECT), ha affermato che alcune persone potrebbero soffrire di ansie che rendono difficile essere presenti. “Sono presi dai pensieri nella loro mente e di conseguenza le loro esperienze si disincarnano”, secondo Aaron.

All’inizio del rapporto sessuale, potresti persino sentire l’ansia salire e farti sentire più stressato, quindi non puoi goderti appieno il sesso.

Per rendere l’esperienza piacevole, potresti provare pratiche di consapevolezza come la meditazione per connettere meglio la tua mente al presente e rimuovere le barriere mentali che ti impediscono di goderti il ​​momento.

BANNER EVERGREEN |  ELLA PARADIS |  300x250

Essere troppo occupato con le tue cose da fare

Se ti ritrovi a correre con il rapporto sessuale o semplicemente a evitarlo con scuse o altre misure, una possibile ragione potrebbe essere correlata al tuo stile di vita frenetico.

Abbiamo tutti una vita frenetica, correndo da un posto all’altro e lavorando fianco a fianco sui nostri compiti da una lista di cose da fare apparentemente infinita. Ecco perché potresti non essere realmente presente mentalmente nell’atto fisico, invece, la tua mente potrebbe vagare per liste della spesa ed e-mail.

La soluzione migliore è allontanarti dalle attività quotidiane di tanto in tanto e dedicare del tempo solo a te e al tuo partner.

Non significa che stai programmando del tempo per il sesso, invece, significa passare un po’ di tempo insieme, solo voi due. Esci e divertiti, guarda un film, cammina o fai campeggio o fai qualsiasi altra cosa ti piaccia fare insieme.

Se la notte porta al sesso, perché no. Ma non prendere il sesso in sé come un obiettivo. Concentrati sul trascorrere del tempo insieme per costruire più intimità tra di voi e creare bei ricordi. Allontanandoti dal caos quotidiano, allevierai lo stress e, di conseguenza, anche il sesso sarà più piacevole.

Preoccupazione per le tue prestazioni sessuali

Il sesso può generare molto stress, anche durante il rapporto. Sia gli uomini che le donne sono spesso preoccupati se stanno effettivamente soddisfacendo il loro partner, al punto da sviluppare ansia da prestazione sessuale.

L’ansia da prestazione è spesso completamente correlata ai tuoi pensieri e alle tue percezioni. Sebbene le esperienze sessuali deludenti possano contribuire alla preoccupazione, il problema principale è davvero nella tua testa.

Se ti senti preoccupato o ansioso per le tue capacità in camera da letto e continua a rovinare il tuo umore, parlane apertamente con il tuo partner. Tenerlo per te non fa altro che peggiorare le cose e aumentare l’ansia.

Discutendo del problema con il tuo partner, puoi sentirti liberato e molto probabilmente scoprirai che anche lui potrebbe aver avuto delle preoccupazioni riguardo alla sua performance. Ricorda, non sei solo nella relazione!

Brutte esperienze sessuali in passato

Se hai mai avuto rapporti deludenti o addirittura abusi, è comprensibile che qualsiasi intimità possa essere fuori luogo per te. Dal momento che la tua mente cerca costantemente di proteggerti dal dolore, potresti interrompere i possibili rapporti solo per evitare che le brutte esperienze sessuali passate si ripetano.

Anche se potrebbe essere difficile, è essenziale sia per la tua salute mentale che per la tua vita sessuale affrontare queste esperienze e discutere la situazione con il tuo partner.

Non tutte le esperienze sono uguali e, come nella vita in generale, possiamo incontrare sia il bene che il male. Tuttavia, nella paura di incontrare i cattivi, ti stai semplicemente impedendo di goderti la vita completamente.

Superare un blocco mentale sessuale non è facile, ma quando ti impegni, puoi farlo, davvero. Non lasciare che la tua mente rovini la tua vita sessuale: sii presente nel momento e lascia che le cose vadano avanti senza tirare il freno troppo velocemente.

Must Read

Related Articles