Come dare a qualcuno un fantastico lavoro sul cerchio

Questo articolo è stato scientificamente verificato dalla dottoressa Laurie Mintz, esperta di sessualità umana.

Si prevede che quest’anno sarà l’anno del tabù infranto, in particolare per quanto riguarda l’esplorazione del piacere anale. Gli stigmi e le ipotesi obsolete vengono eliminati e ci stiamo spostando verso uno spazio culturale più tollerante, anche se non sempre ne abbiamo voglia.

I nostri fan non sono stati timidi nel chiederci ogni tipo di piacere e siamo rimasti colpiti (ma non sorpresi) dalla quantità di richieste che abbiamo ricevuto di recente sul rimming.

Di seguito facciamo luce su questa abilità orale e forniamo anche alcuni suggerimenti e suggerimenti utili!

Cos’è il rimming?

A volte chiamato rim job, analingus (a volte scritto “anilingus” secondo il suo primo utilizzo dal sessuologo Richard von Krafft-Ebing nel 1886) è la stimolazione sessuale dell’ano e del retto, per via orale. Questa zona del corpo è piena di terminazioni nervose e la leggera pressione delle labbra e della lingua combinata con la lubrificazione della saliva e/o del lubrificante può rendere estremamente piacevole ricevere (e donare) il rimming sia per gli uomini che per le donne.

Vale la pena notare che, mentre il concetto potrebbe sembrare scioccante per alcuni, i pompini e il cunnilingus sono stati considerati allo stesso modo come atti tabù nel 20th secolo (e tutti e tre sono stati inventati secoli prima ancora che avessimo un nome per loro).

Naturalmente, molte persone apprezzano proprio quel senso di tabù; l’idea di fare qualcosa di birichino e oltraggioso nella foga del momento è certamente un motivo valido per godersi qualsiasi atto sessuale*. Quindi, sia che tu voglia fare una passeggiata nel lato selvaggio o semplicemente apprezzare la sensazione, non c’è niente di sbagliato nell’indulgere in un piccolo gioco orale-anale.

Salute e igiene

Tutte le malattie sessualmente trasmissibili (Infezioni Sessualmente Trasmesse) che possono essere diffuse attraverso il cunnilingus o la fellatio possono essere diffuse attraverso il rimming, più alcune altre che sono specifiche per l’atto e descritte qui in dettaglio.

Il nostro consiglio, oltre ad avere una conversazione aperta con il tuo partner sulla salute sessuale e le storie, è quello di utilizzare molti degli stessi consigli di buon senso che diamo per tutti i giochi anali: fai precedere il sesso con un lavaggio accurato (ma gentile!) del perineo e regione anale con sapone. Lavare o strofinare troppo energicamente può causare micro-lacrime che aumentano le possibilità di infezione. Naturalmente, se uno dei partner ha un taglio in bocca o intorno alla bocca (o nella regione anale), questo atto dovrebbe essere sospeso fino a quando non guarisce.

L’uso di un preservativo o di una diga dentale (con lubrificazione a base d’acqua) è un ottimo modo per prevenire le infezioni e consente di passare dalla stimolazione orale-anale alla fellatio o al cunnilingus senza rischiare un’infezione batterica.

Come dare a qualcuno un lavoro sull’orlo

Passiamo a come viene effettivamente praticato il sesso orale-anale. In primo luogo, vale la pena ricordare che sorprendere qualcuno con il rimming generalmente non è un ottimo piano. Se sei interessato a farlo (o farlo), parlane con il tuo partner!

Stimolazione anale esterna

Puoi riscaldarti alla stimolazione usando il dito (ben lubrificato) o le dita per accarezzare l’area. Inizia leccando il perineo (l’area tra il pene o la vagina e l’ano) per far abituare il tuo partner alla sensazione. Quest’area è particolarmente sensibile sul corpo maschile e può sopportare una forte pressione dalla lingua.

Ora, porta la punta bagnata della lingua verso l’apertura anale con movimenti vorticosi o su e giù. Sperimenta con diverse velocità e pressioni, usando i gemiti del tuo partner come indizi per ciò che funziona meglio.

Stimolazione anale interna

Dopo un bel po’ di riscaldamento, potresti provare a penetrare con la lingua; che generalmente possono rientrare nella categoria di stimolazione “superficiale” o “profonda”.

Il primo può precedere il secondo, o essere, per così dire, ‘per quanto le cose vanno’, secondo ciò che è più comodo e piacevole per il donatore e il ricevente. Per fare ciò, continua semplicemente i movimenti di stimolazione esterna con una leggera (solo pochi centimetri) della lingua all’interno del ricevitore.
L’inserimento più profondo dipende molto dalla lunghezza e dalla flessibilità della lingua del donatore e, una volta inserito nella sua interezza, è meglio rallentare il movimento fino a formare grandi cerchi, accompagnato dalla masturbazione del pene o da una leggera stimolazione sul perineo o sui testicoli, o massaggiare il clitoride o il punto G.

Posizioni sessuali

Mentre la posizione 69 potrebbe sembrare la migliore per dare e ricevere un lavoro sul cerchio, ci sono molte altre posizioni perfette per i principianti.

Può essere molto più facile avere il partner ricevente piegato in avanti. Questo può essere in posizione eretta o a pecorina; entrambi hanno i loro pro e contro e dipendono fortemente dall’altezza relativa dei partner. Poiché questo atto non coinvolge le parti del corpo tipiche che coinvolgiamo nel sesso, è bene avere le mani libere per la stimolazione di altre zone erogene con la mano o con un piccolo vibratore.

Sei ancora curioso? Puoi leggere altri articoli di esperti sul sesso anale o tornare al nostro Guida definitiva a tutto ciò che riguarda l’anale.

*In questo articolo, per facilitare la comprensione del lettore, utilizziamo le parole sesso e rapporto sessuale come sinonimi, come avviene nella cultura popolare in generale. Allo stesso modo, usiamo la parola “preliminari” nel modo in cui è usata nella cultura popolare (cioè, gli atti sessuali come il sesso orale che vengono prima del rapporto sessuale). Tuttavia, come giustamente sottolineato dalla nostra esperta di sesso Laurie Mintz, vorremmo anche riconoscere che tale linguaggio esalta il percorso più affidabile degli uomini verso l’orgasmo e cancella linguisticamente il percorso più affidabile delle donne verso l’orgasmo: la stimolazione del clitoride, da sola o associata alla penetrazione. In effetti, solo tra il 4% e il 18% delle donne raggiunge l’orgasmo in modo affidabile dalla sola penetrazione. Attendiamo con impazienza il giorno in cui tale linguaggio non sarà comunemente usato nella cultura.

Fatti verificati da:

Dott.ssa Laurie Mintz

Dott.ssa Laurie Mintz, Ph.D.

Laurie Mintz, Ph.D., è una professoressa presso l’Università della Florida, insegnando la sessualità umana a centinaia di studenti all’anno. Ha pubblicato oltre 50 articoli di ricerca ed è membro dell’American Psychological Association. Il Dr. Mintz ha anche mantenuto uno studio privato per oltre 30 anni, lavorando con individui e coppie su questioni generali e sessuali. È anche autrice e oratrice, diffonde informazioni scientificamente accurate e positive per il sesso per migliorare il piacere sessuale.

Sito web | Accademico | Instagram | Facebook


Must Read

Related Articles