Che cos’è il pegging? Suggerimenti e consigli sul sesso per la prima volta che vieni agganciato

Che cos’è il pegging?

Il pegging si riferisce generalmente a una ciswoman che penetra analmente il proprio partner maschile eterosessuale. Mentre il termine “pegging” è stato coniato nel 2001 come parte di un concorso di presentazione tenuto dall’editorialista di consigli sul sesso Dan Savage, la pratica è ovviamente in circolazione da molto, molto più tempo di così. (Uno dei primi riferimenti registrati al pegging è nel romanzo del 1956, Pranzo nudo).

Come?

La principale differenza tra il pegging e altri giochi anali penetrativi è che invece di utilizzare un massaggiatore prostatico portatile come LOKI™, il partner penetrante utilizzerà un dildo e un’imbracatura per indossare il giocattolo.

Spesso pensiamo in termini di posizione alla pecorina (anche se ovviamente qualsiasi può funzionare) perché funziona meglio per molte coppie; dà a chi lo indossa molto più controllo, oltre a una maggiore facilità di movimento se il suo partner è più grande di loro.

Perché una donna dovrebbe voler inchiodare qualcuno?

Mentre una donna che vuole agganciare il suo partner può essere interessata alla dominazione femminile e alla ssificazione del suo partner, ma questo certamente non si applica a tutte o anche alla maggior parte delle donne a cui piace il pegging.

L’interesse nel provare un nuovo ruolo ha molto senso quando si pensa a quanto siano orientati al piacere maschile (e all’azione sessuale maschile) molti degli atteggiamenti tradizionali nei confronti del sesso. Il porno dal punto di vista, ad esempio, è quasi esclusivamente dal punto di vista del partner maschio. Quindi, se il tuo partner vuole attaccarti, potrebbe avere più a che fare con il provare un nuovo ruolo da solo piuttosto che metterti in uno (anche se non c’è niente di sbagliato in nessuno dei due).

Naturalmente, ancora più donne si divertono a fare il pegging perché sanno quanto sia piacevole per il loro partner e si stanno godendo il suo divertimento (ma ne parleremo più avanti).

Quindi il piacere è interamente psicologico e visivo? Affatto!

Alcuni strap-on sono progettati per offrire sensazioni a chi li indossa, attraverso piccoli vibratori o porzioni inseribili. Naturalmente, potresti anche aggiungere una piccola vibrazione che abbracci il tuo corpo a un’imbracatura per aumentare il suo piacere.

Perché un uomo dovrebbe voler essere agganciato?

Come accennato in precedenza, ci sono alcuni motivi stravaganti piuttosto divertenti per voler essere agganciati dal tuo partner. Può essere eccitante vederli assumere un ruolo dominante in camera da letto e anche provare a “ricevere” il piacere in un modo completamente diverso da qualcosa come la posizione della cowgirl.

C’è anche il modo in cui può sentirsi una stimolazione prostatica incredibile quando sei sul punto di ricevere le spinte. Mentre i principianti del massaggio prostatico potrebbero essere più abituati alle vibrazioni di un giocattolo prostatico che indossi (come BRUNO™ o HUGO™), se ti piace spingere con qualcosa come BILLY™ o LOKI™ Wave, probabilmente apprezzerai la sensazione di essere ancorato .

Conclusione

Ovviamente, con qualsiasi sesso (ma in particolare il sesso anale) è estremamente importante che tu e il tuo partner iniziate lentamente e comunicherete per tutto il tempo. Cose come “Ho bisogno di più lubrificante”, “Facciamo una pausa” o “Sono pronto per farti andare più forte” sono i tipi di cose di cui devi sentirti a tuo agio a dire per assicurarti che la tua prima esperienza di pegging sia positiva, e questo ti preparerà per molte notti fantastiche per diventare bravo come dai!

Sei ancora curioso? Puoi leggere altri articoli di esperti sul sesso anale o tornare al nostro Guida definitiva a tutto ciò che riguarda l’anale.


Must Read

Related Articles