8 Domande frequenti sul metodo Kivin, o Sideways Oral: come farlo e Benefici

Attenzione donatori e ricevitori di cunnilingus: abbiamo una tecnica di sesso orale da aggiungere alla tua rotazione.

Che cos’è?

Nella sua forma più elementare: cunnilingus laterale.

Secondo il parere di alcuni sessuologi che spiegano che quando si tratta di fare sesso orale, la maggior parte di ciò che vediamo nel porno e nell’esperienze reali è un amante posizionato dritto tra le gambe dell’altro in posizione perpendicolare.

Il metodo Kivin prevede che il partner che dà posiziona il proprio corpo in modo che sia perpendicolare – non parallelo – a quello del ricevente. Oh, e si assicura anche che il perineo così sensibile riceva un dolce, dolce amore.

Da dove è nata l’idea?

Dopo aver testato il metodo, potresti voler inviare un mazzo di fiori “grazie per l’orgasmo”. Ma sfortunatamente, non c’è un maestro del sesso ufficiale a cui dare i complimenti per aver inventato il metodo.

Con ogni probabilità, esiste da decenni e che viene insegnato come cunnilingus laterale.

Quindi, certo, il nome sembra casuale. Ma come dicono gli esperti se il nome rende più facile parlare e chiedere un cunnilingus laterale, è una vittoria. E non si può essere che d’accordo.

Cosa lo rende diverso dal solito su e giù?

Ci sono tre principali vantaggi del metodo Kivin che il normale sesso orale non fornisce.

  • Il primo motivo èla stimolazione del perineo (noto anche come taint). Potrebbero sembrare due piccole modifiche, ma considera questo: il perineo, che è il punto di pelle tra la vagina e le entrate anali, è incredibilmente denso di nervi e tuttavia spesso ignorato durante la somministrazione orale (E purtroppo, viene ignorato durante la maggior parte delle attività sessuali.).
  • Il secondo motivo è in miglior piacere all’intera vagina. L’orale diretto fornisce al donatore una stimolazione mirata al clitoride, senza che la la bocca del donatore venga messa nella posizione ottimale per stimolare le labbra, il clitoride e il monte di Venere del ricevente. Inoltre molti trovano effettivamente la stimolazione diretta del clitoride troppo intensa, al punto da essere spiacevole.
  • Infine, tutte le donne hanno un lato della vagina a cui piace che venga leccato più di un altro altro e questo metodo ti dà l’opportunità di scoprire qual è quel lato, se non lo sai già.

Come si fa?

Innanzitutto, assicurati che il ricevitore voglia provarlo. Perché non tutte le persone lo faranno!

Ma se il tuo partner acconsente con entusiasmo, ecco come funziona:
Il ricevitore giace sulla schiena con una gamba sollevata.

Il donatore scivola sotto la gamba sollevata, sdraiato di lato, con la bocca rivolta verso i pezzi del ricevente.

Il donatore usa un dito (o due) per applicare una pressione costante al perineo del ricevente mentre fa scorrere la lingua avanti e indietro o su e giù lungo la vulva del ricevente a qualsiasi ritmo e angolazione di cui gode.

Fidati, sembra più complicato di quanto non sia in realtà.

Come ci si sente per il ricevitore – è effettivamente un O garantito?

Ragazze, niente è un orgasmo garantito. Nemmeno il metodo Kivin.

Non esistono persone che hanno le parti intime identiche, punti caldi e preferenze a letto. Quindi, indipendentemente dal fatto che una persona raggiunga l’orgasmo, dipende da ciò che il ricevente ha bisogno per raggiungere l’orgasmo.

Detto questo, il metodo Kivin è noto per avere un alto tasso di successo.

Questo è perché questo metodo a differenza, ad esempio, del rapporto sessuale vero e proprio dà la priorità alla stimolazione del clitoride, che più di un terzo della fonte attendibile delle persone dicono non è negoziabile per l’orgasmo, e un altro terzo dice migliora notevolmente il loro climax.

C’è qualcosa che puoi fare per massimizzare i tuoi sforzi?

Ovviamente si! Di seguito sono elencati alcuni consigli e trucchetti per aumentare ulteriormente il piacere durante il metodo Kivin.

Complimenti al ricevitore!

A molte persone è stato insegnato che le loro vulve e vagine sono sporche, puzzolenti o impure (che per essere molto chiari, non lo sono!).

Tuttavia, disimparare questa menzogna è un processo che dura tutta la vita.

Dire al tuo partner quanto è buono il suo sapore e l’odore può alleviare le ansie persistenti che interferiscono con il piacere.

Prova con queste frasi:

“Ho pensato al tuo saporte per tutto il maledetto giorno.”
“Potrei sdraiarmi qui e respirare per sempre.”
“Adoro avere i tuoi succhi che mi riempiono la bocca.”

Oh, e sii entusiasta

La maggior parte delle persone è stata anche socializzata per mettere in secondo piano i loro piaceri, bisogni e desideri, il che può farli sentire in colpa per essere al centro dell’attenzione durante il sesso.
Non essere timido nel fare un complimento al tuo partner!

Porta un cuscino (per i più robusti)

Per le persone di corporatura più grande, è consigliato usare un cuscino che può essere posizionato sotto i fianchi del ricevente per sollevare il sedere e creare così più spazio tra la gamba del ricevente e il letto.
Ciò significa che il donatore non deve sostenere il peso della gamba del ricevente.

Aggiungi un vibratore o usa semplicemente un dito

Probabilmente, il donatore userà la lingua lungo il clitoride del ricevente, quindi può essere utilizzato un vibratore clitorideo.
Ma se il donatore ha bisogno di una stimolazione interna per superare il limite potresti chiedere al donatore di usare un vibratore interno sul ricevitore.

Finché le tue unghie sono tagliate e le dita pulite, puoi usare anche un semplice dito per penetrare il tuo partner (con il consenso). Sarà una mossa molto apprezzata.

Inserisci un plug anale

Perché ad essere sinceri, quali atti sessuali non sono migliorati dall’aggiunta di un plug anale?
Quindi, se il tuo ano è uno dei tuoi punti caldi, vai avanti e inseriscilo.

Se ti senti davvero avventuroso, potresti provare un plug anale vibrante come o un plug che simula l’anilingus.

Usa il lubrificante

Si consiglia di aggiungere una piccola quantità di lubrificante sulla vulva per ridurre l’attrito potenzialmente scomodo.

Ma anche se non stai utilizzando un metodo di barriera, puoi scegliere di utilizzare il materiale bagnato.

Ad esempio, se il destinatario è consapevole del proprio gusto, si può optare per un lubrificante aromatizzato senza glicerina.

E se il donatore ha la bocca secca, potresti provare un lubrificante con aloe (che aiuta il corpo a produrre più saliva).

Oh, e ovviamente necessario per usare il lubrificante se si usano plug anali.

E se non “funziona”?

Chiedilo a te stesso:

Il ricevente ha provato piacere?
Ho imparato di più su ciò che faccio e cosa non mi piace?
Ci siamo divertiti a provare qualcosa di nuovo?
Se hai risposto sì a una di queste domande, “ha funzionato”!

Ancora una volta per chi cerca il brivido sulla schiena: l’orgasmo non è l’unica misura del successo a letto?

Qual è il risultato finale?

Vale sicuramente la pena provare il metodo Kivin. Ma non esiste una mossa valida per tutti.

Quindi, ha fatto provare a te o al tuo partner un piacere fuori dall’universo? Favoloso!

Ma se no? Divertiti ad esplorare finché non impari cosa lo fa!

Must Read

Related Articles